Statistiche web
Pupi e Pupari

Titolo dell'opera: "Pupi e Pupari"

Materiale: Pietra lavica dell'Etna

Dimensioni: 100x50x20 cm

Artista: Nicolò Dell’Erba

Descrizione:

La scultura "Pupi e Pupari" di Nicolò Dell’Erba trae ispirazione dalla filosofia di Luigi Pirandello. Realizzata con abilità nella pietra lavica dell'Etna, l'opera misura 100x50x20 cm e offre una riflessione sottile sulle dinamiche umane e sulla condizione sociale. Al centro dell'opera, un modesto puntino si espande come un'elica, simboleggiando le azioni umane. Questo movimento rappresenta la capacità dell'individuo di influire sul proprio ambiente. Tuttavia, l'espansione si interrompe all'interno di un quadrato, indicando le limitazioni e i condizionamenti sociali che ci circondano. La scelta del quadrato richiama la filosofia pirandelliana, in cui l'autore esplora le complessità dell'identità e le influenze esterne sulla percezione individuale. Il quadrato simboleggia le costrizioni imposte dalla società, dai ruoli e dalle aspettative che spesso circoscrivono l'individuo. In questo contesto, l'opera "Pupi e Pupari" invita a riflettere sulle tensioni tra la volontà individuale di esplorare e modificare l'ambiente circostante e le barriere sociali che talvolta impediscono questa espansione. La scultura, attraverso la pietra lavica dell'Etna, si fa interprete di una sottile meditazione sulla libertà personale all'interno delle condizioni sociali. "Pupi e Pupari" è un'opera che, nel suo minimalismo, incarna le riflessioni pirandelliane sulla complessità dell'essere umano e sulla lotta tra l'autenticità individuale e le aspettative della società. Una rappresentazione delicata ma potente della condizione umana e delle relazioni sociali, modellata dalla mano esperta di Nicolò Dell’Erba.



Title of the work: "Pupi e Pupari"

Material: Mount Etna lava stone

Dimensions: 100x50x20 cm

Artist: Nicolò Dell’Erba

Description:

Nicolò Dell’Erba's sculpture "Pupi e Pupari" draws inspiration from the philosophy of Luigi Pirandello. Crafted with skill in Mount Etna lava stone, the artwork measures 100x50x20 cm and offers a subtle reflection on human dynamics and social conditions. At the center of the artwork, a modest dot expands like a spiral, symbolizing human actions. This movement represents the individual's ability to influence their environment. However, the expansion halts within a square, indicating the limitations and social conditioning that surround us. The choice of the square echoes Pirandello's philosophy, in which the author explores the complexities of identity and external influences on individual perception. The square symbolizes the constraints imposed by society, roles, and expectations that often confine the individual. In this context, the artwork "Pupi e Pupari" prompts reflection on the tensions between individual will to explore and modify the surrounding environment and the social barriers that sometimes hinder this expansion. Through Mount Etna lava stone, the sculpture becomes an interpreter of a subtle meditation on personal freedom within social conditions."Pupi e pupari" is a work that, in its minimalism, embodies Pirandello's reflections on the complexity of human existence and the struggle between individual authenticity and societal expectations. It is a delicate yet powerful representation of the human condition and social relationships, shaped by the expert hand of Nicolò Dell’Erba.

Pupi e pupari davanti

Pupi e pupari in front

Pupi e pupari dettagli

Pupi e pupari details